Portale svizzero di informazione progressista

studenti_donbass

Dalla Svizzera al Donbass: archeologia e solidarietà contro la guerra!

Il nostro portale ha fin dall’inizio raccontato le vicende ucraine: ben prima del colpo di stato fascista del 2014 avevamo tirato il campanello d’allarme su quanto si stava preparando. Nel 2012 avevamo pubblicato l’articolo di Francesco Vitali che denunciava le ingerenze dell’Unione Europea ai danni della sovranità ucraina (leggi), che stavano preparando la “rivoluzione colorata”… Continua a leggere

imagegroup

Das Kongo Tribunal: tiepida e disimpegnata denuncia o reale contributo nella lotta all’imperialismo occidentale?

Tra le pellicole degne di nota di questa 70esima edizione del Festival internazionale del film di Locarno vi è senza dubbio Das Kongo Tribunal di Milo Rau (Svizzera 2017, 100’). Questo vivace e godibile documentario ha il merito di affrontare un tema spinoso e attuale, quello delle violenze e delle privazioni subite dalla popolazione della Repubblica democratica… Continua a leggere

locarno-piazza-537x323

…appuntamento al 2018, con la speranza che il cinema torni a visitare Locarno!

Il sipario si chiude su Locarno70 sulle note dei Gotthard, rock band ticinese. Un documentario ben realizzato da Kevin Merz; un documentario che risulta essere una delle scelte più azzeccate dalla direzione artistica. Sì, perché se i numeri premiano il Locarno Festival, con un aumento considerevole di pubblico (si parla di 174’000 presenze), e quasi… Continua a leggere

wwp_korea3

La comunità coreana negli USA manifesta per la pace e chiede a Trump di fermarsi!

Il Workers World Party (WWP), un partito di ispirazione marxista statunitense guidato da Larry Holmes e particolarmente attivo contro le politiche belliciste del proprio Paese, ha organizzato una manifestazione lunedì 14 agosto nei pressi del Palazzo di Vetro delle Nazioni Unite, per chiedere all’amministrazione di Donald Trump di smetterla con le provocazioni contro la Corea del… Continua a leggere

Titolo
Asia/Internazionale

Palestina: una storia di colonialismo, apartheid e resistenza

Il 5 giugno 1967 all’alba, l’esercito israeliano distrugge al suolo l’aviazione militare egiziana. In sei giorni conquista il Sinai, il Golan siriano e la parte della Palestina storica che era sfuggita al suo controllo nel 1948: la Cisgiordania, Gerusalemme Est e Gaza. Cinquant’anni più tardi, l’occupazione continua, ma la strategia di sradicamento dell’aspirazione nazionale palestinese… Continua a leggere

966453

…perché a vent’anni si può (e si deve) scegliere da che parte stare!

Finalmente, al Locarno Festival di quest’anno, abbiamo trovato un documentario esplicito, di denuncia sociale, impegnato, e soprattutto senza troppe ambiguità: senza cioè quel politically correct che intorpidisce ormai troppo spesso il dibattito storico e intellettuale anche nella cinematografia. “CHoisir à vingt ans” di Villi Herman ha il pregio di mostrare la bestialità dell’imperialismo francese in… Continua a leggere

Torna in Cima