Portale svizzero di informazione progressista

serviziocivile
Ticino e Svizzera

Il governo ticinese ha garantito che nei formulari per la naturalizzazione sarà indicato il diritto al servizio civile

Nel formulario 5B inerente la procedura di naturalizzazione per i cittadini che richiedono il passaporto svizzero, si chiede al richiedente alla cittadinanza elvetica l’adesione all’obbligo di prestare servizio militare o di servire nella protezione civile. Eppure la Costituzione federale prevede anche un altro servizio, tanto inviso alle gerarchie militari… Il granconsigliere del Partito Comunista Massimiliano… Continua a leggere

kne_salonicco
Europa/Internazionale

“I flussi migratori non sono naturali”: giovani comunisti riuniti a Salonicco per discutere sui rifugiati.

Alcune organizzazioni giovanili di tendenza marxista-leninista particolarmente vicine alla Gioventù Comunista di Grecia (KNE), come la Gioventù Comunista di Turchia (TKG), la Lega della Gioventù Comunista (SKOJ) serba, il Fronte della Gioventù Comunista (FGC) italiano, la Gioventù Socialista Operaia Tedesca (SDAJ), e i Collettivi dei Giovani Comunisti (CJC) spagnoli, si sono riuniti a Salonicco per… Continua a leggere

posta_slider

I lavoratori della Posta arrabbiati per i tagli firmano una petizione per chiedere una svolta da parte dell’azienda pubblica!

Alla fine di ottobre 2016 la Posta ha dato il via ad un nuovo smantellamento radicale degli uffici postali. È previsto che degli attuali 1300 uffici postali ne vengano chiusi 500-600 entro il 2020. In tutta la Svizzera sono state raccolte migliaia di firme nei comuni colpiti. Anche i lavoratori iniziano a protestare: quasi tremila… Continua a leggere

curdi_copertina
Internazionale/Medio Oriente

Mentre i comunisti siriani lottano per la pace, lo YPG invita gli USA a bombardare la Siria!

Il nostro portale ha più volte analizzato il separatismo etnico in Siria, arrivando alla conclusione che – nonostante simbolismi e retorica “comunista” – non avesse nulla di progressista e che nel sostenere le organizzazioni curde come PKK, YPG o PYD, la sinistra europea si stesse illudendo pesantemente. Sul fronte della sinistra, in effetti, le voci… Continua a leggere

siria17

L’agenda dell’indignazione di Washington e le contraddizioni della sinistra

Un paradosso inquietante attraversa oggi, in maniera crescente, l’identità della sinistra occidentale. Non soltanto l’anti-imperialismo e l’anticolonialismo non rientrano più tra le sue corde, ormai tutte confinate, queste, nello stretto bacino euro-atlantico dei diritti civili. Ma la sua attenzione verso il mondo che sta al di là degli Stati Uniti e dell’Europa, si risveglia soltanto… Continua a leggere

ganser
Ticino e Svizzera

La NATO è una minaccia per la sicurezza della Svizzera, e la Russia non è un nemico. A dirlo sono gli esperti!

Non è la Russia a minacciare l’Europa, ma gli Stati Uniti e la NATO che destabilizzano il mondo! A dirlo sono lo storico svizzero Daniele Ganser e l’ex-diplomatico tedesco Hans von Sponeck sul quotidiano romando “Le Temps”. Ganser è professore universitario di storia, presidente della sezione svizzera della “Association for the Study of Peak Oil… Continua a leggere

Ceuta-Colonne-d-Ercole
Editoriali/Opinione

Le colonne d’Ercole: Tangeri, Sebta/Ceuta e Gibilterra

A Sebta, in arabo, in spagnolo Ceuta, via terra si arriva da Tangeri, l’antica Tingis berbera, poi fenicia e quindi capitale della Mauritania romana. Tangeri, adagiata sulla prima costa dell’Atlantico, ha bianche case che dalla Medina, superate le antiche porte, invadono le vie dei quartieri nuovi con una popolazione che supera le seicentomila persone ed… Continua a leggere

ribelli-siriani

Attacco al gas nervino in Siria? La Chiesa, i comunisti siriani e il governo russo negano: “è una fake news”!

Tutti i media occidentali riportano la notizia di attacchi chimici contro dei bambini. Naturalmente il boia è il presidente socialista siriano Bashar Al-Assad. Le prove però mancano e, anzi, i filmati sono girati dagli integralisti islamici. Ad assicurare che però tutto è vero e a dettare la linea anche ai giornalisti svizzeri è la Reuters… Continua a leggere

servcivile

L’indipendenza del servizio civile è in pericolo: il CIVIVA riunito in assemblea a Berna lancia l’allarme.

Alois Vontobel è uno dei rappresentante di CIVIVA, una sorta di “sindacato” svizzero dei civilisti. Egli rappresenta gli interessi dei giovani che, rifiutando il servizio militare, lavorano a favore della collettività in vari ambiti di utilità pubblica come case anziani, scuole, ospedali, fattorie, associazioni no-profit, ecc. E’ lui a curare l’editoriale dell’ultimo numero de “Le… Continua a leggere

Torna in Cima