Portale svizzero di informazione progressista

E se si potesse fare a meno della discarica d’inerti alla Buzza di Biasca?

La Commissione ambiente, territorio e energia del Gran Consiglio potrebbe dare un’indicazione strategica a favore del riciclo delle materie prime nell’edilizia accogliendo le due mozioni del Partito Comunista: “Per l’urban mining – riciclo, indipendenza e filiera corta dei materiali e rifiuti edili” e “Riduciamo i trasporti inutili e pericolosi degli inerti”. Il commissario Fabio Schnellmann… Continua a leggere

La questione ambientale richiede una critica sistemica all’esercito e all’imperialismo!

In occasione dello Sciopero per il Futuro di venerdì 21 maggio, giornata d’azione indetta dal movimento Sciopero per il Clima, la Gioventù Comunista ha organizzato un presidio presso la statua di George Washington a Lugano. Questo perché in quanto giovani comunisti, anti-militaristi e anti-imperialisti abbiamo voluto rimarcare la necessità di legare la questione ambientale alle… Continua a leggere

La Gioventù Comunista lotta contro il precariato giovanile!

Il primo maggio scorso, in occasione della Festa dei Lavoratori, abbiamo lanciato come Gioventù Comunista la petizione “Stop al Precariato Giovanile”, volta almeno a limitare il fenomeno del precariato fra i giovani. Negli ultimi decenni il precariato sta infatti divenendo una piaga nel mercato del lavoro. Una parte del padronato ha indebolito le condizioni contrattuali… Continua a leggere

Europa/Internazionale

Il governo tedesco vuole impedire al Partito Comunista di candidarsi alle elezioni

In Germania l’autorità elettorale federale ha deciso di negare al Partito Comunista Tedesco (DKP) il diritto di correre alle elezioni del Bundestag e addirittura intende ritirargli lo status di partito politico. Il motivo per questa grave ingerenza nel pluralismo politico di cui la Germania si fa vanto, consisterebbe nel fatto che il DKP avrebbe presentato… Continua a leggere

Europa/Internazionale

Giovani imprenditrici liberali alla conquista della sinistra: il caso dei Verdi tedeschi

“La politica ha bisogno del coraggio di fare le cose in modo diverso” ha dichiarato la leader dei Verdi tedeschi Annalena Baerbock annunciando la sua candidatura quale nuova Cancelliera della Repubblica Federale. Cosa significa? Assolutamente nulla! E’ la tipica retorica vuota, basata su slogan e frasi fatte, che gioca molto sul dato puramente emozionale e… Continua a leggere

Ticino e Svizzera

La violenza contro le donne è un’emergenza sociale: tre mozioni della sinistra finiscono sui tavoli del parlamento

Durante l’ultima sua sessione prima della pausa estiva, il Gran Consiglio ticinese si è occupato di violenza contro le donne. Erano infatti ben tre gli atti parlamentari che la Commissione sanità e sicurezza sociale aveva discusso e deciso di portare al voto dei deputati: due mozioni erano firmate da Angelica Lepori-Sergi, esponente del Movimento per… Continua a leggere

Ticino e Svizzera

Il Consiglio federale vuole comprare gli F-35, ma l’ex capo dell’esercito si dice scettico!

A settembre 2020, il popolo svizzero decise, con il 50,1% dei voti, di acquistare nuovi aerei da combattimento. Un risultato politicamente pessimo per il governo e per lo Stato Maggiore Generale che, nonostante la propaganda allarmista, non aveva saputo davvero convincere il paese della reale necessità di rinnovare la flotta dell’aviazione militare. Nonostante ciò, il… Continua a leggere

Asia/Internazionale

L’esperienza di Shangai fra socialismo e libero commercio. Il PC cinese invita a parlarne anche i comunisti svizzeri e italiani

Si è svolto mercoledi 16 giugno un importante convegno online, ma tranne il nostro portale nessun media svizzero ne ha parlato. Quasi quattrocento ospiti si sono connessi via Zoom a un evento convocato dal Partito Comunista Cinese sui risultati conseguiti a Shangai “nella messa in pratica del pensiero di Xi Jinping sul socialismo con caratteri… Continua a leggere

Torna in Cima