Portale svizzero di informazione progressista

Editoriali/Opinione

Grampa non faccia politica sul pulpito

Ci risiamo. Anche la Chiesa non è esente dalle tentazioni, ormai lo sappiamo bene (purtroppo), ma sempre più spesso il pulpito della chiesa viene usato da preti e prelati come strumento per metterci, tra un’omelia e l’altra, messaggi di carattere politico. E Sua Eccellenza a quanto pare non è esente dalla tentazione della politica: nella… Continua a leggere

Ticino e Svizzera

I turchi in Ticino festeggiano la Giornata dei Bambini

La comunità turca del Canton Ticino e del Grigioni italiano si è riunita il giorno di Pasqua a Sementina per festeggiare la Giornata Internazionale dei Bambini che cade il 23 aprile di ogni anno. L’importanza del 23 aprile come giorno speciale dedicato ai bambini è stata riconosciuta dalla comunità internazionale: l’UNICEF ha infatti deciso di… Continua a leggere

Editoriali/Opinione

Investiamo nella scuola, diamo una chance a tutti

Ci dicono che la nostra sia una società democratica, in cui il diritto allo studio è garantito e dove chiunque può continuare gli studi senza difficoltà, basta che si applichi:  questa credenza deve essere messa in discussione, come deve essere smentito l’assunto per cui le differenze di classe non esisterebbero più nella società occidentale e,… Continua a leggere

Ticino e Svizzera

Si vota il più ricco?

Cartelloni, cartelloni e ancora cartelloni. Il nostro Cantone è letteralmente tappezzato di volti in pose sorridenti e rassicuranti che cercano di attrarre il cittadino rubandogli un voto. “Questa è politica” mi dirà qualcuno, ma bisogna appoggiarsi alla frequenza di un volto per basare le proprie preferenze? Non voglio nemmeno immaginare quante centinaia di migliaia di… Continua a leggere

Editoriali/Opinione

UDC lucernese si esprime in modo barbarico sui gay

A fine marzo il presidente della sezione UDC Lucerna campagna – Emil Grabherr – ha pubblicato sul foglio divulgativo dell’UDC lucernese un articolo sull’omosessualità. La questione è stata abbastanza discussa in Svizzera interna (oltre ai vari giornali che hanno riportato la notizia vedi anche le prese di posizione di Juso Lucerna e GaynossInnen) ed è… Continua a leggere

Tentacoli liberisti e ciellini sulla scuola pubblica ticinese

Leggo sul sito del candidato liberale al governo Sergio Morisoli come egli sia un sostenitore non solo della “liberalizzazione” nell’ambito del sistema della scuola pubblica ticinese ma pure del rafforzamento della cosiddetta “autonomia” delle sedi scolastiche pubbliche. Come dice il regista Nanni Moretti in una sua pellicola: “le parole sono importanti”! E queste parole di… Continua a leggere

Torna in Cima