Portale svizzero di informazione progressista

Erdogan nega la sedia a Von Der Leyen: sessismo, protocollo diplomatico o sensazionalismo?

L’estrema destra islamofobica, la sinistra liberal europea, i trotzkisti uniti a qualche presunto marxista-leninista ignaro dei protocolli… tutti appassionatamente uniti: uniti sì, nell’urlare giudizi, ma poco avvezzi in fatto di relazioni internazionali. Senza capire le relazioni internazionali e senza conoscere i protocolli diplomatici si rischia solo di favorire le tifoserie, ma non l’analisi politica. Senza… Continua a leggere

Asia/Internazionale

La realtà del terrore jihadista in Cina

Il presente articolo costituisce una libera traduzione dell’articolo di He Zhao intitolato “Xinjiang: Facts Vs. Fiction” (leggi qui la versione originale in inglese). Le parti successive del testo verranno pubblicate su sinistra.ch nelle prossime settimane. Dagli anni 2000 ci sono stati più di 200 episodi di terrorismo nello Xinjiang e nelle regioni vicine, facenti parte… Continua a leggere

Europa/Internazionale

Tentano di vietare le manifestazioni per la pace in Germania: la DKP si ribella!

Il governo tedesco ha deciso di vietare gli assembramenti con la scusa del diffondersi dei contagi da Coronavirus. La misura sta iniziando però ad essere colma per molti cittadini che reputano le misure dettate anzitutto da motivazioni politiche più che sanitarie. Benché molti media insistano nel dipingere chi esprime anche solo dei dubbi quali “negazionisti”… Continua a leggere

Dietro al miglioramento della scuola ticinese …la strategia dei comunisti

Quello della scuola pubblica è sempre un tema che appassiona, soprattutto a sinistra. E in Ticino ultimamente anche il parlamento è stato chiamato ad affrontare più volte questioni relative al diritto allo studio e alla logistica scolastica. L’intraprendenza del ministro dell’istruzione, il socialista Manuele Bertoli, è però spesso dovuta anche alle spinte che arrivano da… Continua a leggere

Europa/Internazionale

L’accordo di Montreux è tabù? Gli USA tentano di spingere la Turchia contro la Russia. Ex-ammiragli arrestati.

Il presidente del parlamento turco, in una incauta dichiarazione pubblica, aveva affermato nei giorni scorsi come non sarebbe un tabù ridiscutere l’Accordo di Montreux. Quest’ultimo è un importante trattato siglato nel 1936 da Turchia, Francia, Grecia, Romania, Regno Unito, ex-Unione Sovietica e in seguito Italia, che regolamenta il traffico marittimo attraverso lo stretto dei Dardanelli, il Mar di Marmara e lo… Continua a leggere

Asia/Internazionale

La realtà dei “campi di concentramento” nello Xinjiang

Il presente articolo costituisce una libera traduzione dell’articolo di He Zhao intitolato “Xinjiang: Facts Vs. Fiction” (leggi qui la versione originale in inglese). Le parti successive del testo verranno pubblicate su sinistra.ch nelle prossime settimane. Un articolo della “National Public Radio”, scritto dopo che i suoi reporter avevano visitato lo Xinjiang conducendo numerose interviste, utilizza… Continua a leggere

Europa/Internazionale

La “Linke” al bivio: europeisti e trotzkisti uniti contro la Russia. La DKP sola per la pace?

Quasi 550 delegati hanno partecipato online al 7° congresso di “Die Linke”, tenutosi ad inizio marzo. Il fulcro della riunione era l’elezione dei successori degli attuali leader del partito Katja Kipping e Bernd Riexinger: i delegati hanno eletto la 43enne Susanne Hennig-Wellsow della Turingia e la 36enne Janine Wissler dell’Assia. Wissler – che si è… Continua a leggere

La FSM denuncia il telelavoro: “incrementa lo sfruttamento!”. Luca Frei (SISA): “più rischi che benefici!”

Lo scorso 5 marzo l’ufficio europeo della Federazione Sindacale Mondiale (FSM) ha organizzato un seminario online dal titolo decisamente eloquente: “Telelavoro: il ruolo dei giovani nella lotta contro le forme contemporanee di lavoro flessibile”. Durante la videoconferenza, a cui hanno partecipato rappresentanti di tutte le sigle europee aderenti alla FSM (tra queste, menzioniamo la CGTP-IN… Continua a leggere

PostFinance e DPD: sindacati arrabbiati. Marco Forte: “Basta privatizzare!”

Si è svolta online sabato 6 marzo scorso, l’assemblea regionale del sindacato Syndicom: la sezione Ticino e Moesano dell’organizzazione che rappresenta i salariati del settore della comunicazione e dei media si è concentrata sull’importanza di difendere il servizio pubblico. Oltre al settore sociosanitario, anche i servizi postali, delle telecomunicazioni e dei media hanno infatti contribuito… Continua a leggere

Asia/Internazionale

Le infondate accuse sul “genocidio uiguro”

Il presente articolo costituisce una libera traduzione dell’articolo di He Zhao intitolato “Xinjiang: Facts Vs. Fiction” (leggi qui la versione originale in inglese). Le parti successive del testo verranno pubblicate su sinistra.ch nelle prossime settimane. Un recente documentario australiano sui presunti “campi di concentramento cinesi” destinati agli uiguri (vedi qui) ha mostrato la realtà che… Continua a leggere

Torna in Cima