Portale svizzero di informazione progressista

300 milioni di perdite per il COVID-19. Ecco le risposte dei Partiti in parlamento.

La crisi sanitaria da COVID-19 porterà a una crisi anche economica e questo peserà sulle finanze pubbliche anche nel Canton Ticino. Il Consigliere di Stato Christian Vitta, a capo del Dipartimento finanze ed economia (DFE) ha infatti affermato in un’intervista alla RSI: “Per il biennio 2020-2021 vediamo delle perdite annue che possono oscillare tra i… Continua a leggere

Ticino e Svizzera

Accordi bilaterali: la sinistra li vuole tenere …con forse un’eccezione?

Che il Partito Socialista, notoriamente europeista, si opponga all’iniziativa dell’UDC che mira a far saltare gli accordi bilaterali con l’Unione Europea (UE) il prossimo 27 settembre non stupisce. Lo stesso dicasi dell’Unione Sindacale Svizzera che, conscia delle debolezze del movimento operaio elvetico, preferisce tenersi le garanzie, per quanto misere, date dalle cosiddette misure accompagnatorie. Ma… Continua a leggere

Senza categoria

Fakenews europeiste contro la Bielorussia e a favore dei golpisti

La foto dell’oppositore bielorusso con le tumefazioni, apparentemente malmenato dalla polizia dopo un arresto per aver partecipato a una manifestazione contro i risultati delle elezioni che hanno sancito la schiacciante vittoria del candidato socialista Aleksandr Lukashenko, e pubblicata su Facebook da una pagina che fa capo al movimento delle Sardine, il fronte europeista egemonizzato dal… Continua a leggere

Il Libano travolto dallo scontro tra unipolarismo e multipolarismo

La guerra civile libanese ha insanguinato un tragico quindicennio, dal 1975 al 1990, la ricostruzione è durata oltre un decennio, poi sono arrivati con il nuovo millennio pure i semafori. Può apparire stravagante sottolinearlo, ma in qualche modo hanno rappresentato il ritorno a una normalità che mancava da un quarto di secolo. Quest’anno, già ai… Continua a leggere

Europa/Internazionale

La Polonia si lascia occupare dagli USA …con i voti dei socialdemocratici

La Polonia cede continuamente pezzi della propria sovranità nazionale agli Stati Uniti. Il Ministero della Difesa Nazionale polacco ha infatti firmato un nuovo accordo con Washington per aumentare a 20’000 il numero di soldati statunitensi di stanza in Polonia e per incrementare le installazioni belliche americane sul proprio territorio. La parte polacca è chiamata a… Continua a leggere

Contro il Venezuela, un’indignazione a geometria variabile…

Il presidente francese 🇫🇷 Emmanuel Macron, con fare colonialista, ha ordinato al suo omologo venezuelano Nicolás Maduro di non reprimere (?) l’opposizione. Eppure si è scordato dei 3’300 arresti, dei 2’000 feriti e degli 8 morti causati dalla repressione contro i gilet gialli che contestevano la sua politica anti-popolare. Il presidente degli Stati Uniti 🇺🇸… Continua a leggere

Il Ticino torna finalmente a scuola, ma per il SISA non basta

Il Sindacato Indipendente degli Studenti e Apprendisti (SISA) ha preso atto con relativa soddisfazione dell’odierna decisione del Consiglio di Stato relativa al rientro scolastico, grazie alla quale le studentesse e gli studenti ticinesi potranno tornare sui propri banchi per frequentare una scuola di nuovo “normale”. I mesi di insegnamento a distanza sperimentati nel secondo semestre… Continua a leggere

Torna in Cima