Portale svizzero di informazione progressista

Author

Davide Rossi

Davide Rossi has 159 articles published.

Editoriali/Opinione

Il Papa, la Cina, il Manifesto e …il pensiero unico

Il giornale italiano “Il Manifesto”, che ancora si autoidentifica come “quotidiano comunista”, vorrebbe dettare la linea politica a papa Francesco ed è indispettito che il pontefice non si ponga al servizio dell’imperialismo occidentale che fomenta il separatismo etnico ad Hong Kong. I giornalisti “comunisti” scrivono infatti: “L’equilibrismo del papa: «dimentica» Hong Kong per non indispettire… Continua a leggere

La svolta epocale degli Stati Uniti

C’è il razzismo, tragicamente mai vinto, come ha confermato Noam Chomsky, nonostante gli sforzi titanici e plurisecolari di Martin Luther King e di tante e tanti insieme a lui, c’è la rabbia per la morte di George Floyd, più che comprensibile, c’è la ribellione di disoccupati, disperati, marginalizzati, ferite aperte e laceranti, piaghe di una società che… Continua a leggere

Editoriali/Opinione

Karol Wojtyla, il papa reazionario

Karol Wojtyla è nato il 18 maggio 1920 a Wadowice, vivendo e operando politicamente oltre il suo secolo. Certamente tra i peggiori papi della storia, i danni nefasti che ha impresso alla chiesa cattolica sono spiegati dettagliatamente da una infinità di cattolici di buona volontà in libri, articoli e documenti. Giovanni Paolo II ha fomentato… Continua a leggere

Europa/Internazionale

Grup Yorum e la scelta della lotta armata

Grup Yorum è il nome di un famoso complesso musicale turco schierato esplicitamente a sinistra. Ultimamente due dei suoi musicisti sono purtroppo morti in carcere a seguito dello sciopero della fame che avevano iniziato per protestare contro la loro reclusione e il divieto di suonare per la loro band. Subito la sinistra europea di ogni… Continua a leggere

Gli attacchi contro il Giorno della Vittoria sul nazismo

Tutti i popoli ex – sovietici, da Mosca all’Asia Centrale, ricordano con emozione, dolore, gioia, la Vittoria contro il nazifascismo. Oggi 9 maggio 2020 è il 75° anniversario di questo giorno straordinario che grazie al sacrificio di venti milioni di sovietici, donne e uomini, civili e militari, partigiani e prigionieri dei campi di concentramento nazisti,… Continua a leggere

La risposta russa alla guerra mondiale del petrolio

In due articoli del novembre 2014 (La guerra mondiale del petrolio) e del marzo 2015 (I tragici sviluppi mediorientali della guerra mondiale del petrolio) avevo ricostruito i fatti drammatici di quegli anni e di cui forse ci siamo scordati, infatti con una violenza inaudita Obama e i suoi amici democratici hanno incendiato il mondo: il… Continua a leggere

“Wagenknecht” primeggia tra i documentari della Berlinale 2020

Il documentario “Wagenknecht” della regista tedesca Sandra Kaudelka, nata a Lipsia in DDR, dimostra come si possa ancora oggi realizzare un documentario che parli di politica raccontando una stagione di una nazione importante come la Germania, un film che è un ottimo e riuscito esempio di lavoro documentaristico, capace di mostrare fotogramma dopo fotogramma una… Continua a leggere

Editoriali/Opinione

Il Libano e i manifestanti “liberi e indipendenti”

I manifestanti presuntamente “liberi e indipendenti” di Beirut protestano contro il nuovo governo formato da tecnici sotto la guida di Hassan Diab perché a loro avviso è sottoposto alla divisione partitica e confessionale. Forse a tali manifestanti sfugge un elementare concetto, ovvero che la logica partitico-confessionale è prevista dalla costituzione libanese, basandosi infatti sul censimento… Continua a leggere

Torna in Cima