Portale svizzero di informazione progressista

Author

Massimiliano Ay

Massimiliano Ay has 66 articles published.

Le sanzioni americane spingono la Turchia verso l’Eurasia?

E’ del 14 dicembre 2020 la notizia secondo cui il governo degli Stati Uniti ha imposto le sanzioni previste dal Countering America’s Adversaries Through Sanctions Act (CAATSA) alla Turchia per l’acquisto del sistema di difesa missilistico russo S-400. Le sanzioni riguardano in particolare Ismail Demir e altri dirigenti dell’Ufficio per lo sviluppo dell’industria della difesa… Continua a leggere

La geopolitica degli aerei da combattimento

Le ragioni per opporsi all’acquisto dei nuovi aerei da combattimento il prossimo 27 settembre ormai le si conosce: da quelle relative alle priorità finanziarie del momento (miliardi ben più utili alla sanità pubblica) a quelle relative alla tipologia di velivoli (la politica non ha voluto nemmeno prendere in considerazione aerei leggeri, meno costosi e adibiti… Continua a leggere

Ticino e Svizzera

In ricordo di Pietro Monetti, il “Lenin momò”

Nel 1944 – dopo gli anni della clandestinità – i comunisti ticinesi fondarono il Partito Operaio e Contadino Ticinese (POCT). Fra i pionieri di tale organizzazione che si richiamava al socialismo scientifico, vi era Pietro Monetti, che di quel sodalizio fu per tanti anni colonna portante e che, per cinque legislature, rappresentò in Gran Consiglio.… Continua a leggere

Quando dicevamo: «LiBe vive!»

Se penso alla mia prima politicizzazione la mente mi riporta, fra gli altri momenti, alle giornate culturali autogestite durante i miei anni da liceale. La mia educazione civica Fu in quelle occasioni, più che sui manuali di storia, che conobbi, ad esempio, l’esperienza del ’68. Era il 1998 e per il 30° di quella stagione… Continua a leggere

Editoriali/Opinione

Il senso dello Stato e i diritti dei lavoratori

Come Partito Comunista non ci interessa la polemica fine a se stessa, ma vogliamo contribuire con spirito propositivo e di responsabilità ad affrontare la crisi, non solo rispettando le disposizioni di natura igienica, ma anche nell’arginare atteggiamenti irrazionali e di panico sociale. Le prerogative parlamentari Così come medici, infermieri, postini, poliziotti, ecc. sono in servizio… Continua a leggere

Libri non bombe. Uno striscione di 17 anni fa.

Stavo guardando il banner esposto qui sotto, pubblicato oggi dal Sindacato Indipendente degli Studenti e Apprendisti (SISA) e accompagnato da un commento in cui si spiega – ricordando il 25 aprile, giorno della liberazione dell’Italia (1945) e del Portogallo (1974) dal fascismo – che il sindacato studentesco è “attivo fin dalla sua fondazione nella solidarietà internazionalista e… Continua a leggere

Gli scioperi del clima di fronte a un bivio

Nel dibattito attualmente in corso sul tema del clima, anche le due testate giornalistiche della Svizzera Italiana, il Corriere del Ticino e LaRegione, si stanno in qualche modo schierando. Il primo quotidiano, orientato su una linea editoriale liberal-conservatrice, tende a dare spazio alla critica agli scioperi del clima, mentre il giornale bellinzonese ne loda gli… Continua a leggere

Editoriali/Opinione

Una storia di lotta per il lavoro e il progresso

Nel primo anniversario della scomparsa di Bill Arigoni un portale di informazione ticinese mi chiese, in qualità di segretario politico del Partito Comunista, di tracciare un ricordo di colui che dal 1988 al 1991 era stato granconsigliere per il nostro Partito, che allora ancora si chiamava Partito del Lavoro (PdL). Oggi, che di anni da quel… Continua a leggere

1 2 3 7
Torna in Cima