Portale svizzero di informazione progressista

Africa/Interviste/Opinione

Intervista a un dissidente libico: “la rivolta è stata ispirata dagli occidentali”

Il Dr. Rejeb Muftakhov Budabusa, ex-ribelle in una intervista televisiva, a giudicare dalle molte parafrasi e da un approccio più o meno dettagliato, ha impressionato “tutta Parigi.” Infatti, è importante ricordare che ha preso parte, a febbraio e all’inizio di marzo, a “manifestazioni pacifiche a Bengasi”, desiderando ardentemente “la liberazione della Cirenaica.” Economista riconosciuto appartenente… Continua a leggere

La rivolta degli studenti cileni arriva a Locarno. Al “Paravento” va in scena la solidarietà!

Esplode di nuovo nelle strade del Cile il malcontento sociale, con decine di migliaia di studenti liceali ed universitari (100mila secondo gli organizzatori, 60mila per le autorità) che accompagnati da insegnanti, genitori e varie altre categorie di lavoratori, nel giorno dello sciopero nazionale, sono tornati a mettere sotto pressione il governo del presidente Sebastian Pinera,… Continua a leggere

L’eclisse della democrazia: Vittorio Agnoletto a Bellinzona parla del G8 di dieci anni fa

Incontro d’eccezione alla Casa del Popolo di Bellinzona la sera del 2 agosto 2011: su invito dei comunisti ticinesi è infatti giunto dall’Italia Vittorio Agnoletto, già parlamentare europeo e nel 2001 portavoce del Genoa Social Forum. Agnoletto era in Ticino per presentare il suo ultimo libro “L’eclisse della democrazia” (Feltrinelli 2011) a un pubblico di… Continua a leggere

Europa/Internazionale

Tribunale ungherese assolve criminale di guerra nazista

Nei giorni scorsi, nella più assoluta indifferenza delle autorità e degli organi di informazione dei paesi dell’Unione Europea, un tribunale di Budapest ha assolto il nazista ungherese Sandor Kepiro dall’accusa di complicità con i crimini di guerra compiuti nel 1942 dalle truppe di occupazione tedesca e dai collaborazionisti locali. Per quello che viene considerato, con… Continua a leggere

Editoriali/Opinione

Attentati di Oslo: perché proprio la Norvegia?

Non mi convince la tesi che la strage in Norvegia sia riconducibile solo alla recrudescenza del neonazismo razzista e xenofobo in Europa. La prima versione dell’attentato di matrice islamica si è rivelata una bufala ma anche la seconda versione dell’attentato nazista è parziale e insufficiente. Certamente siamo di fronte in Europa ad una recrudescenza dell’estremismo… Continua a leggere

“O lavorate gratis, oppure vi licenziamo!”. Sconcerto alla Erg Petroli SA di Stabio

Le condizioni di lavoro in Ticino stanno peggiorando, complice una crisi economica che – nonostante tutte le rassicurazioni fatte da economisti e politici borghesi – si fa sentire eccome. E a pagarne le spese sono sempre e soltanto i salariati, i quali non sono però certo i responsabili di quanto successo. La responsabilità andrebbe cercata… Continua a leggere

Editoriali/Opinione

Pene giuste, non pene esemplari!

Il segretario dell’UDC ticinese durante un dibattito elettorale a cui ho preso parte perorava la causa della reintroduzione della “pena di morte”. Ma – bontà sua! – “solo per i rei confessi”, come se uno confesserebbe un reato, sapendo di finire sulla forca?! In queste sue proposte l’UDC non stupisce più di tanto: è ormai… Continua a leggere

Torna in Cima