Portale svizzero di informazione progressista

Maggiore accessibilità al trasporto pubblico: lo chiedono 1600 firme!

Lo scorso lunedì, in mattinata, presso la Cancelleria cantonale di Bellinzona, il movimento giovanile del Partito Comunista (PC) ha consegnato una petizione, corredata da 1’600 firme, con la quale si richiede la gratuità del trasporto pubblico sul territorio cantonale per i giovani in formazione (studenti e apprendisti) e per gli anziani che percepiscono la complementare… Continua a leggere

Cannabis: informare e sensibilizzare é l’unica soluzione!

In Ticino, nel corso degli anni, si sono susseguiti diversi episodi relativi a denunce e persecuzioni legali nei confronti di persone che consumavano e vendevano della canapa. L’obiettivo delle autorità, teoricamente, sarebbe stroncare a suon di retate e perquisizioni ogni forma di consumo e spaccio di tale sostanza stupefacente. Questo atteggiamento nei confronti della questione… Continua a leggere

Editoriali/Ticino e Svizzera

Una risposta a Marco Chiesa: la destra populista sta con i manager!

Secondo un recente sondaggio commissionato dalla Confederazione e realizzato dall’Istituto di criminologia dell’università di Zurigo, la Svizzera ha perso il primato di “oasi felice” europea. La retorica della destra populista mostra come l’aumento dei casi di furto, d’omicidio e delle lesioni sono da attribuirsi all’apertura delle frontiere, e dunque dall’arrivo dello straniero criminale in Svizzera.… Continua a leggere

Riscoprire Gramsci: un’iniziativa culturale alternativa a Solduno

  Nuova iniziativa di formazione dei giovani comunisti ticinesi: la “Casa Gaby” sita nel quartiere di Solduno, storica sede degli antifascisti ticinesi, si è riempita di una trentina di persone, soprattutto ragazze e ragazzi sui 18 anni, ma non sono mancati volti più navigati, come ad esempio Eduard Wahl, ottuagenario consigliere comunale indipendente di Brissago,… Continua a leggere

L’Euro debole e il Franco forte: i commercianti guadagnano, ma sono a rischio pensioni e lavoro.

Nelle ultime settimane le valute sono impazzite: l’Euro e il Franco svizzero sono giunti al cambio 1,1 dopo essere arrivati persino al cambio 1,03, il più basso in assoluto fra le due monete dall’arrivo dell’Euro una decina di anni fa. Nonostante il Franco abbia recuperato circa il 30% del valore dell’Euro, i cittadini non ne… Continua a leggere

Africa/Interviste/Opinione

Intervista a un dissidente libico: “la rivolta è stata ispirata dagli occidentali”

Il Dr. Rejeb Muftakhov Budabusa, ex-ribelle in una intervista televisiva, a giudicare dalle molte parafrasi e da un approccio più o meno dettagliato, ha impressionato “tutta Parigi.” Infatti, è importante ricordare che ha preso parte, a febbraio e all’inizio di marzo, a “manifestazioni pacifiche a Bengasi”, desiderando ardentemente “la liberazione della Cirenaica.” Economista riconosciuto appartenente… Continua a leggere

La rivolta degli studenti cileni arriva a Locarno. Al “Paravento” va in scena la solidarietà!

Esplode di nuovo nelle strade del Cile il malcontento sociale, con decine di migliaia di studenti liceali ed universitari (100mila secondo gli organizzatori, 60mila per le autorità) che accompagnati da insegnanti, genitori e varie altre categorie di lavoratori, nel giorno dello sciopero nazionale, sono tornati a mettere sotto pressione il governo del presidente Sebastian Pinera,… Continua a leggere

Torna in Cima