Portale svizzero di informazione progressista

Il caso Siria. Ideologia, guerra e liberalismo.

Il liberalismo, con le sue relazioni socio-produttive, ha vinto più sul terreno egemonico che in quello economico, perché non solo non ha risolto nessuna delle contraddizioni storiche connesse allo sviluppo, ma ha ulteriormente incancrenito i fenomeni della miseria di massa per la stragrande maggioranza della popolazione mondiale. Ciò non solo nei Paesi sottosviluppati, dove il… Continua a leggere

Editoriali/Opinione

Gli USA devono lasciare la Siria

L’articolo che segue – di cui è autore Greg Shupak – è stato pubblicato su “Jacobin” del 18 aprile 2018. La traduzione in italiano è a cura di Damiano Bardelli. Lo scorso 13 aprile, gli attacchi voluti da Trump, Macron e May in Siria sono stati gli ultimi di una serie di azioni disastrose intraprese da… Continua a leggere

Europa/Internazionale

70 anni fa: comunisti e socialisti italiani riuniti sotto il simbolo di Garibaldi

Settant’anni fa, la Guerra Fredda affondava le sue radici dentro la penisola, il Fronte Democratico Popolare, composto dal Partito Comunista Italiano (PCI) e dal Partito Socialista Italiano, raccoglieva il 31% alle elezioni parlamentari per la prima legislatura repubblicana. Solo l’intelligenza politica di Palmiro Togliatti, la sua visione d’insieme del contesto nazionale e internazionale, la convinzione… Continua a leggere

Internazionale/Medio Oriente

Geopolitica multipolare e il ruolo della gioventù. Presente pure una delegazione svizzera.

La Seconda Sessione di discussione al Congresso dell’Unione Mondiale dei Giovani contro l’Imperialismo (WAYU) si è svolta a Istanbul, presso la sala del consiglio comunale di Sisli. All’evento hanno preso parte 25 organizzazioni da tutto il mondo, perlopiù asiatiche, ma non mancava una delegazione svizzera. La tematica generale riguardava il declino del mondo a egemonia… Continua a leggere

La giustizia fiscale messa al bando: votiamo No il prossimo 29 aprile!

Nella discussione avuta all’interna del Partito Comunista in merito alla riforma cantonale fiscale e sociale abbiamo analizzato la questione in modo ampio. Non vi sono stati dubbi sul fatto che il referendum andasse lanciato, ma abbiamo seriamente provato anche a vedere nella proposta approvata dal parlamento gli aspetti tendenzialmente positivi. Ad esempio abbiamo tenuto conto… Continua a leggere

India, i comunisti cercano di contrastare l’ingiustizia e la diseguaglianza

Agra, Delhi, Lucknow, cambia poco, ovunque tra i poveri che dormono per le strade e tra i bambini che mendicano, centinaia di giovani occidentali passeggiano, inseguendo il fraintendimento di un’India spirituale, senza accorgersi di come l’induismo sia una religione che promuove il razzismo e la discriminazione, con la divisione in caste dei cittadini e la… Continua a leggere

Asia/Internazionale

La sfida USA-Cina per l’egemonia tecnologica

Questa settimana The Economist [1] ha dedicato la propria copertina alla battaglia tra Stati Uniti e Cina per la supremazia digitale. Pur adottando il punto di vista del governo americano, l’articolo è molto utile per collocare il delicato confronto in corso nel quadro più vasto delle politiche protezionistiche promosse da Donald Trump. I temi di… Continua a leggere

I postini vogliono rinazionalizzare la Posta svizzera: combattiva assemblea a Cadro!

Le richieste dei soci del sindacato Syndicom Ticino e Moesano, il sindacato della comunicazione e dei media, riunitisi in assemblea sabato 24 marzo a Cadro, sono chiare, forti e combattive! “Il 2017 è stato un anno di battaglie”, è stato ripetuto all’annuale assemblea sindacale alla presenza di un’ottantina di soci: “E anche l’inizio del 2018… Continua a leggere

Ticino e Svizzera

No alla riforma fiscale. Il Partito Comunista protesta: “si fanno regali ai ricchi e poi si taglia sulle borse di studio!”

Si è svolta questa mattina a Manno la conferenza stampa del Comitato unitario contro i regali fiscali ai milionari e alle grandi aziende sulle spalle della popolazione, promosso dal sindacato UNIA e a cui aderiscono il Partito Comunista, i Verdi, il Partito Socialista e altre organizzazioni di sinistra. “I sacrifici e i tagli imposti alla… Continua a leggere

Torna in Cima