Portale svizzero di informazione progressista

La Caritas mostra il suo vero volto: con gli USA contro Maduro!

Il giornale svizzero-tedesco della Caritas attacca pesantemente il governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela: stando ai redattori del periodico missionario l’80% dei cittadini venezuelani soffrirebbe la fame a causa delle riforme socialiste del paese latinoamericano guidato dal Nicolas Maduro. Cifre, queste, che non sono suffragate da fatti, ma sono al contrario frutto della disinformazione targata… Continua a leggere

We want panino, we want soldino: nessun compromesso sul diritto allo studio! 

Alcuni militanti del Sindacato Indipendente degli Studenti e Apprendisti (SISA) hanno occupato ieri gli spalti del Gran Consiglio per affiggere uno striscione contro il compromesso partorito dalla commissione formazione e cultura a partire dalla petizione del SISA per il rafforzamento delle borse di studio. La petizione, ricordiamo, dopo una serie di azioni di protesta promosse… Continua a leggere

Editoriali/Opinione

Prima i nostri… à la carte

Il concetto di “Prima i nostri!” – cioè di preferenza della manodopera residente – è entrato già ampiamente nel settore pubblico e para-pubblico, trova infatti applicazione per i dipendenti di Ente Ospedaliero Cantonale, Banca Stato, i poli accademici USI e SUPSI e l’Azienda cantonale dei rifiuti e dell’Azienda elettrica ticinese.  Nell’ultima sessione di Gran Consiglio… Continua a leggere

Giovani e Formazione

Impegnativo week-end politico per la Gioventù Comunista

Si è svolta sabato a Bellinzona, con un fitto ordine del giorno, l’assemblea della Gioventù Comunista (GC). I temi in discussione hanno spaziato dalle prossime elezioni federali , con la presentazione delle due giovani candidate Angelica Forni e Lea Schertenleib nella lista Verdi e Sinistra Alternativa, all’attualità internazionale, senza scordarsi le questioni sociali più impellenti… Continua a leggere

Editoriali/Opinione

Sciopero delle donne e lotta di classe!

Lo sciopero delle donne del 14 giugno scorso va letta come una protesta che non coinvolge soltanto il mondo del lavoro ma che si estende a tutti gli ambiti in cui è presente una discriminazione di genere. Ciò è corretto e va supportato, seppure ritengo sia necessario fare alcuni distinguo. Come Partito Comunista crediamo che… Continua a leggere

Le sanzioni USA in due anni hanno ucciso 40.000 persone in Venezuela

L’Associazione ALBA SUIZA sorta del 2013 nel canton Ticino ma attivo sul piano nazionale come organizzazione di solidarietà fra Svizzera e i paesi latinoamericani vicini al processo bolivariano guidato dal Venezuela ha scritto una lettera ai mass-media elvetici in cui si perora la causa di un’informazione di qualità e obiettiva sulla situazione nella Repubblica Bolivariana… Continua a leggere

Editoriali/Opinione

Sultanato dell’Oman, terra di pace nella penisola arabica

Colonizzati fino al 1971 dagli inglesi che dopo i portoghesi si sono impadroniti delle sue coste arabico-meridionali e in particolare della penisola prospiciente le coste iraniane nello stretto di Hormuz, con l’indipendenza gli omaniti e il loro sultano Qabus praticano, seppur in presenza di residuali interessi angloamericani, una politica di amicizia con gli iraniani, differenziandosi… Continua a leggere

Torna in Cima