Portale svizzero di informazione progressista

School strike for Climate oppure School’s Out (for Summer)?

Well we got no class (…) and we got no innocence (…) Così risuonava una strofa del celebre pezzo School’s Out di Alice Cooper nel 1972[1]. E parrebbe risuonare sulle stesse melodie il movimento School strike for Climate sviluppatosi a cavallo fra il 2018 e il 2019. Ma …they got no innocence. La narrazione soggiacente a questo… Continua a leggere

Ambiente/Ticino e Svizzera

Uno “sciopero per il clima” anche in Ticino?

In presenza dei rappresentanti di quattro licei cantonali, tra i quali numerosi militanti del Sindacato Indipendente degli Studenti e Apprendisti (SISA), si è svolta domenica la riunione costitutiva del coordinamento cantonale per lo “sciopero per il clima”. Sull’onda delle mobilitazioni d’oltralpe, anche in Ticino inizia a costituirsi un movimento studentesco di protesta contro l’assenza di… Continua a leggere

Per Comuni forti e progettuali

Lo scorso mese di novembre i Municipi di Canobbio, Melide e Vernate hanno inoltrato alla Cancelleria dello Stato l’iniziativa legislativa ‘’Per Comuni forti e vicini al cittadino’’. Con la medesima, i promotori chiedono di stralciare il contributo annuale di 25 milioni di franchi imposto agli enti locali. Per ritenersi riuscita, la proposta doveva raccogliere l’adesione… Continua a leggere

Obbligatorietà scolastica a 18 anni: se una voce in più vi sembra poco…

Ho seguito con interesse la trasmissione “Modem” su Rete Uno di martedì 18 dicembre con a tema la proposta del DECS di introdurre un obbligo di formazione fino ai diciotto anni. L’obiettivo dichiarato è quello di mettere un freno al preoccupante dato che vede il 12% dei ticinesi essere senza formazione professionale o accademica all’età di venticinque anni. Un… Continua a leggere

Europa/Internazionale

Valerio Morucci, terrorista delle Brigate Rosse, collaborava coi servizi segreti.

Valerio Morucci, ex capo della colonna romana delle “Brigate rosse”, l’organizzazione terrorista di estrema “sinistra” che nel 1978 rapì e uccise il già primo ministro italiano Aldo Moro, è a piede libero dal 1994 nonostante fosse stato condannato a vari ergastoli. Ora emerge chiaramente come fosse un collaboratore dei servizi segreti italiani ben prima di ottenere la… Continua a leggere

“Il Maestro e Margherita”… ma il LAC non è tutto!

A metà dicembre 2018 due rappresentazioni al LAC per “Il Maestro e Margherita” tratto dall’omonimo romanzo di Michail Bulgakov, su testo di Letizia Russo per la regia di Andrea Baracco, con Michele Riondino nel ruolo di Woland, il diavolo apparso per le vie di Mosca, e la brava Federica Rosellini in quello di Margherita. Apprezzabile… Continua a leggere

In Ticino urge un contributo patrimoniale di solidarietà!

Lo scorso lunedì 5 novembre il Gran Consiglio ticinese ha bocciato a larga maggioranza l’iniziativa parlamentare presentata dal Partito Comunista che chiedeva di prelevare, per un periodo limitato di 4 anni dalla sua entrata in vigore, un contributo patrimoniale di solidarietà dalle persone fisiche la cui sostanza supera 1 mio di franchi. La misura, che… Continua a leggere

Salonicco, principale città ebraica del Mediterraneo. Lì nacque anche Atatürk!

Salonicco, Salonik in ebraico, in turco Selanik, ha una storia antica, greca, macedone, romana. Ai tessalonicesi scriveva Paolo di Tarso nel 53 e quelle lettere sono il più antico documento della cristianità. Qui nascono ai tempi di Carlo Magno Cirillo e Metodio, fondatori della lingua slava. La storia della città però si fa ingarbugliata già… Continua a leggere

Torna in Cima