Portale svizzero di informazione progressista

Curdi: un Kossovo mancato

L’articolo seguente è stato pubblicato il 12 ottobre 2019 su “Aginform“ – Foglio di Corrispondenza comunista Tutto il mondo occidentale, tutta la sinistra imperialista sono impegnati nella campagna pro curdi che hanno perso la bandiera a stelle e strisce sotto cui si erano rifugiati e si trovano a fare i conti con l’esercito turco. Su questa… Continua a leggere

Siria, il drammatico ritorno della guerra

Dunque di nuovo la guerra è in Siria. Pare strano, ma il fuoco mediatico europeo, tutto unanime da destra a sinistra, manca questo dettaglio, non irrilevante. Riepilogare i fatti è quasi impresa titanica, soprattutto in poche righe. È falso che le forze armate curdo-siriane e gli statunitensi abbiano sconfitto l’ISIS. Piuttosto sono state sconfitte dall’esercito… Continua a leggere

Più Stato, meno mercato: stop all’emigrazione di massa!

Nel corso dell’ultimo ventennio, nel Canton Ticino, sotto l’influsso delle politiche neoliberali, sono andate deteriorandosi le condizioni dei salariati, i quali hanno visto progressivamente erodersi il proprio potere d’acquisto. Infatti in seguito all’introduzione dell’accordo sulla libera circolazione il lavoratore ticinese si trova in diretta concorrenza con il lavoratore frontaliere. La maggior concorrenza tra lavoratori, le… Continua a leggere

Internazionale/Medio Oriente

I comunisti turchi di fronte all’operazione militare in Siria

Di fronte all’offensiva militare turca in Siria per sconfiggere le postazioni dei separatisti curdi nel cosiddetto “Rojava” che minacciano l’integrità territoriale sia della Siria sia della Turchia, siamo andati a vedere cosa dicono i differenti partiti comunisti in Turchia. Il Partito Laburista (EMEP, seguace del pensiero dell’ex-leader albanese Enver Hoxha) di fatto confluito nel Partito… Continua a leggere

USA e Cina: una nuova guerra fredda? Tuor e Maringiò ne parlano al Ceneri

Tutti conoscono la Guerra Fredda che ha caratterizzato la storia mondiale nella seconda metà del secolo scorso e che ha visto contrapposti l’Unione Sovietica e gli Stati Uniti. Questi ultimi ne sono usciti vincitori, mentre la prima si è dissolta nel 1991. Da quella data in poi, l’assetto geopolitico mondiale è mutato molto e ha… Continua a leggere

Senza categoria

I socialisti siriani: “gli agenti di Washington non avranno alcuno spazio in Siria!”

Proprio mentre la Turchia aveva iniziato le operazioni militari nel nord della Siria ai danni delle organizzazioni separatiste curde che occupano la regione del cosiddetto “Rojava”, e mentre di rimando il governo siriano ufficialmente condanna l’intervento di Ankara in quanto lesivo della sua sovranità territoriale; ecco che il Partito Socialista Arabo Siriano – che è… Continua a leggere

Sulla 76esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

Assoluto capolavoro “La llorona” di Jayro Bustamante che ripercorre le violenze perpetrate dalla dittatura e dai militari contro i maya del Guatemala nei primi anni ’80, tuttavia con uno sguardo poetico vivificato dalla pregevole interpretazione di María Mercedes Coroy nella parte di Alma. “Ema” del cileno Pablo Larraín con una strepitosa Mariana Di Girolamo nella… Continua a leggere

Il Parlamento europeo reinterpreta la storia a favore della borghesia!

Il 19 settembre 2019 il parlamento europeo ha approvato una risoluzione che equipara nazifascismo e comunismo gettandoli insieme nel calderone dei totalitarismi, dopo un’analisi pressapochista e sbagliata che, volutamente, cerca di accomunare due sistemi politici ed economici completamente diversi, con lo scopo di renderli egualmente negativi. È abissale la differenza tra i vari tipi di… Continua a leggere

Torna in Cima