Portale svizzero di informazione progressista

Erdogan avrà davvero il coraggio di portare la Turchia fuori dalla NATO?

Nell’ambito di un incontro con il deputato nazionalista russo Vladimir Zhirinovsky, il Presidente turco Recep Tayyip Erdogan che ultimamente sta intensificando le relazioni turche con paesi come la Cina, l’iran, il Venezuela e l’Angola, avrebbe assicurato che il suo Paese sarebbe preparato all’eventualità di abbandonare la NATO.  A dirlo ai media è lo stesso politico russo che ha… Continua a leggere

La sinistra al governo in Messico impone una svolta anti-liberista

Lo scorso 1 dicembre il popolo messicano eleggeva alla presidenza della repubblica il candidato progressista Andres Manuel Lopez Obrador (AMLO), candidato con il suo Movimento di rigenerazione nazionale (Morena). La socialdemocrazia, che lo aveva ostacolato, ora prova a saltare sul carro del vincitore, mentre purtroppo non manca una sinistra massimalista che lo denigra e rifiuta… Continua a leggere

L’ONU critica il Venezuela con documenti falsi. Dura reazione dei comunisti.

Il Partito Comunista del Venezuela (PCV) ha convocato i giornalisti a Caracas per un’analisi del rapporto redatto dall’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani, l’ex-presidente cilena Michelle Bachelet, sulla situazione interna al Venezuela. Il giudizio dei comunisti venezuelani è netto: Pedro Eusse, membro dell’Ufficio politico del PCV ha infatti dichiarato che il rapporto “è pieno… Continua a leggere

Internazionale/Medio Oriente

Il braccio politico dei separatisti curdi svende il petrolio siriano agli USA

Il documento che segue, pubblicato dal giornale libanese Al-Akhbar, rivela come nelle zone della Siria controllate dalle milizie separatiste curde con il sostegno delle forze di occupazione americane, sia un corso un saccheggio delle materie prime di cui è ricco il sottosuolo siriano a favore delle multinazionali occidentali. Spesso dipinte come “anti-capitaliste” o “rivoluzionarie” da… Continua a leggere

Senza categoria

Federazione Sindacale Mondiale riunita a Ginevra per parlare di giovani

In occasione della 108a conferenza internazionale del lavoro, svoltasi a Ginevra dal 10 al 21 giugno 2019, hanno avuto luogo numerosi eventi per celebrare il centenario dell’organizzazione internazionale del lavoro (OIL), fondata nel 1919 su indicazione della conferenza di pace di Parigi. Al termine del terribile conflitto che aveva lacerato l’Europa, i disordini politici e… Continua a leggere

Il ritorno della destra in Grecia deve interrogare anche i comunisti

Alle elezioni svoltesi nei giorni scorsi in Grecia il Partito “Nea Dimokratia”, di centro-destra, conservatore e liberale, torna alla carica dopo l’esperienza di Syriza (sinistra post-comunista). Con quasi il 40% dei voti, il partito conservatore potrà con ogni probabilità governare il paese senza bisogno di alleanze. Per quanto Syiriza resti a un più che dignitoso… Continua a leggere

Africa/Internazionale

Si allontana dalla Francia e si avvicina alla Cina: il PIL del Ghana vola!

“Il Ghana non può più continuare a fare politica sulla base di un qualsivoglia sostegno che il mondo occidentale, Francia o Unione Europea possono darci. Non ha funzionato e non funzionerà. Dobbiamo uscire da questa mentalità di dipendenza. La Francia farà i suoi interessi, e quando questi coincidono con i nostri, tant mieux, come dicono i francesi. Ma la… Continua a leggere

Asia/Internazionale

Il figlio di un ex-ministro sudcoreano si trasferisce in Corea del Nord

Di solito siamo abituati a leggere storie di fughe tragiche dalla sempre demonizzata Corea del Nord comunista alla sempre idealizzata Corea del Sud liberale. Capita invece – naturalmente nel silenzio dei media occidentali, svizzeri compresi – che succeda proprio l’inverso, e cioè cittadini sudcoreani stanchi del neo-liberismo e dell’occupazione militare americana, fuggano dal Sud e… Continua a leggere

Torna in Cima