Messaggio del governo siriano alla Turchia: “tornate ai valori di Atatürk!”

in Internazionale/Medio Oriente di

Nell’ambito di un viaggio di delegazione del Consiglio Mondiale della Pace avvenuto il 29 ottobre scorso  in Siria con la partecipazione di circa un centinaio di persone da 40 nazioni, vi è stato un incontro fra un esponente del Partito Comunista di Turchia e il ministro degli esteri della Repubblica Araba Siriana Walid Muallem. A confermarlo è l’agenzia stampa “Sol” di Ankara.

Il dirigente politico turco Aydemir Güler, attivo sia nel sodalizio pacifista internazionale sia ai vertici dei comunisti turchi, ha spiegato al ministro che “il popolo che insiste oggi a difendere i principi repubblicani in Turchia capisce molto bene il popolo siriano che lotta contro l’imperialismo e la reazione”.

Dal canto suo Muallem ha voluto inviare un messaggio di saluto e di amicizia al popolo turco in occasione della Festa Nazionale del 29 ottobre aggiungendo l’invio “a tornare ai valori della Repubblica fondata da Atatürk” piuttosto di seguire il governo di Recep Tayyip Erdogan.