Portale svizzero di informazione progressista

Author

Giovanni Galli

Giovanni Galli has 12 articles published.

scuola

Sulle scuole che verranno …

Già in una indagine del Provveditorato di Modena nel 1991 (riportato in G. Stella, “In classe con un allievo con disordini dell’apprendimento”, Milano, Fabbri, 2001), condotta attraverso 8000 questionari rivolti ad insegnati di scuole elementari e di scuole medie, si osserva come il percento degli allievi bisognosi di un aiuto esterno, secondo le opinioni dei… Continua a leggere

giovannigalli
Editoriali/Opinione

Possiamo ancora scommettere sulle pari opportunità? (sul diritto alla formazione: sintomi, statistiche ed allibratori)

In questi giorni la stampa commenta l’ultimo studio sul diritto alla formazione. Il diritto allo studio sta diventando sempre più un bel sogno, delimitato da una selezione di tipo sociale. In parole povere condizionato dai soldoni che la famiglie spendono, per far svolgere delle lezioni private (ulteriori) di ricupero, di sostegno e quant’altro, alle medie… Continua a leggere

giovannigalli
Editoriali/Opinione

Scuole Medie di Minusio: invito od obbligo di servizio?

Questo l’invito. In allegato (potete ingrandirlo clikkandoci sopra) vedrete la lettera consegnata, via mano, dalla direzione delle scuole di Minusio. Invito od obbligo di servizio? Come dire no alla figlia? Unica o quasi, fra pochi allineati, fedeli alla linea, alla difesa del sacro suolo e privilegio per gli aviatori? Certo: questa è propaganda palese. Militarista ed… Continua a leggere

giovannigalli
Editoriali/Opinione

Il modello svizzero della salute come futuro modello dell’educazione?

Una domanda. Il modello svizzero della salute come futuro modello dell’educazione? Lo sappiamo, il modello svizzero della salute si basa attualmente su due assi portanti. Da un lato è finanziato dai privati (con la retta della cassa malati), con delle tariffe differenziate a seconda dei cantoni. D’altro lato, oltre all’assicurazione di base, permette tutta una serie… Continua a leggere

giovannigalli
Editoriali/Opinione

Forche caudine

1) Quest’anno, sino ad oggi, sono stati sospesi 17 allievi dalla scuola media (vedi ad es. http://www.ticinonews.ch/ticino/192223/ticino-quest-anno-gia-17-allievi-esclusi). Premessa: la scuola ha il dovere di offrire un insegnamento qualitativo, ha tutto il diritto di difendere se stessa ed i propri utenti. Insomma quando ci vuole, ci vuole. Punto. Ciononostante, sospendere un allievo dalla scuola è e… Continua a leggere

giovannigalli
Editoriali/Opinione

A chi serve una scuola a due velocità?

Leggiamo nelle cronache politiche di questi giorni che la maggioranza della Commissione scolastica del Gran Consiglio propone l’abolizione del numero chiuso presso il DFA (dipartimento formazione ed apprendimento). Oggi, l’iscrizione al DFA è aperta solo ai migliori aspiranti insegnanti, quelli che in base alle loro capacità riescono a superare lo scoglio del numero chiuso. In… Continua a leggere

giovannigalli
Editoriali/Opinione

“Lettere corsare”: Note sullo sviluppo della privatizzazione della formazione. (Grattare il fondo del barile)

Una “lettera di corsa”, o “patente di corsa”, era una garanzia emessa da un governo. Garanzia che autorizzava il corsaro, a catturare o distruggere, beni o personale, appartenenti ad un governo, un gruppo avverso. Questa garanzia veniva usata da privati (i corsari) per assalire e catturare bastimenti mercantili di una nazione nemica. Se i pirati erano… Continua a leggere

giovannigalli
Editoriali/Opinione

Scuola pubblica e mercato

Uno degli obiettivi principali della conquista dello Stato da parte del neoliberismo politico è la trasformazione dei servizi pubblici in mercato. Questo processo di accaparramento è tuttora in corso. La conquista della scuola – traducasi: lo sponsoring alle scuole private – , fondamentalmente, si basa su due dinamiche: la competizione, fra istituti e sistemi scolastici, la libera scelta… Continua a leggere

giovannigalli
Editoriali/Opinione

Libertà di scelta

Già nel lontano 1882, Paul Lafargue scriveva: “Ci sono altrettante autonomie quante frittate e morali: frittata alla confettura, morale religiosa; frittata alle erbette, morale aristocratica; frittata al lardo, morale commerciale; frittata soffiata, morale radicale o indipendente, eccetera … L’Autonomia, come la Libertà, come la Giustizia, non è un principio eterno, sempre identico a sé medesimo;… Continua a leggere

giovannigalli
Editoriali/Opinione

Imprinting

La scuola è neutra, nella dinamica dello scontro sociale? Ovverosia: l’ordinamento della scuola e la sua struttura, hanno o non hanno alcun legame, organico con l’organizzazione, l’ordinamento e la struttura sociale ed economica della società? La scuola, è scuola senza accezioni, o è scuola borghese, capitalistica, neocapitalista, liberista …? Come potrebbe essere altrimenti? Forse ci sono… Continua a leggere

Torna in Cima